Dieci brutali delitti




Recensione di Fiorella Carta


Autore: Michelle McNamara

Traduttore: Angela Italia Guglielmo

Editore: Newton Compton

Pagine: 352+ 16 tft

Anno: 2019


 

 

 

 

 

 

Sinossi. Per oltre dieci anni, un uomo ha compiuto più di cinquanta aggressioni nel nord della California. Successivamente, spostandosi verso sud, ha lasciato dietro di sé una scia di sangue: dieci omicidi brutali. Nessuno è riuscito a catturarlo, è scomparso nel nulla sottraendosi alle massicce operazioni di polizia in tutta la zona. Trent’anni dopo, Michelle McNamara, una giornalista, ha deciso di indagare per trovare lo psicopatico che lei stessa ha soprannominato il “Golden State Killer”, termine poi adottato anche dalle autorità. Questo libro, pubblicato dopo la sua morte, è una straordinaria testimonianza del lavoro che ha compiuto e offre una prospettiva lucidissima sull’America, attraverso il racconto di tutto l’orrore che una singola mente criminale è stata capace di generare. A emergere è anche il ritratto di una donna e della sua instancabile ricerca della verità. Salutato come un classico moderno del giornalismo d’inchiesta, ha contribuito alla realizzazione del sogno della sua autrice: smascherare il Golden State Killer.

 

Recensione

La realtà ci sta sfuggendo di mano. Non riusciamo più a cogliere il dramma e il dolore nelle tragedie perché ogni tg, ogni notizia sono pura esaltazione e superficialitàNon guardo più un telegiornale perché mi sono resa conto di quanto forte sia l’apatia nei confronti delle notizie di cronaca nera. Siamo lobotomizzati da film cruenti e rimaniamo impassibili di fronte alle vere tragedie.
Questo romanzo mi ha riportato alla realtà, è vero che si tratta della cronaca di una ricerca durata anni ma è raccontato come uno schiaffo in pieno viso.

L’autrice ha letteralmente dedicato sette intensi anni della sua vita alla ricerca del Golden State Killer che negli anni 70 e 80 ha commesso stupri, omicidi e furti in America. Ha scavato fra archivi, testimonianze e ritrovato gli investigatori che in quel tempo si dedicarono ai vari casi poi associati allo stesso colpevole…o responsabile come amava definirlo lei.

La descrizione dei luoghi del crimine, la reazione dei sopravvissuti, dei familiari delle vittime: tutto è forte, doloroso e angosciante. Ci sono state notti in cui ho avuto paura di alzarmi anche solo per bere un bicchiere d’acqua.

Michelle McNamara ci ricorda quanto sia strana la natura umana, spesso insondabile e priva di coscienza e anima.

Ma da cosa scaturisce tutto questo?

Perché il Golden State Killer ha iniziato questo cammino di crudeltà?

Ti rendi conto che al termine del libro anche tu, come l’autrice, hai delle domande in sospeso.

Questo romanzo è un cammino. Non è una storia che non vedi l’ora di terminare per capire il senso… È un percorso ad ostacoli, in cui spesso ho inciampato e mi sono fermata a riflettere su quanto viviamo isolati, mai vicini al prossimo fino a quando non succede qualcosa di eclatante.
Michelle ha dato risalto al meno noto degli assassini tenendo viva l’attenzione sul caso per 7 anni.

Questo libro è frutto di un lavoro certosino di collaborazioni con professionisti del passato e attuali che hanno apprezzato il lavoro dell’ autrice, riconoscendole rispetto e stima.
Troverete delle foto all’interno del libro: non guardatele come immagini patinate, sono le foto di alcune vittime.

Le ho fissate per minuti, in lacrime e affranta come se le conoscessi.
Con un’introduzione di Gillian Flynn che ha un ruolo importante nella storia del libro e un epilogo contrastante, “Dieci brutali omicidi” è il racconto di un ossessione, quella del Golden State Killer per l’omicidio e quella dell’autrice per la verità e la giustizia.

 

 

 

Michelle McNamara


È stata una giornalista e scrittrice americana. Per tutta la vita si è occupata di inchieste sulla criminalità. Dieci brutali delitti, pubblicato postumo in lingua originale, racconta le sue indagini sul Golden State Killer, il nome che lei stessa ha dato a uno stupratore e assassino seriale che ha commesso crimini per oltre dieci anni. La HBO ha annunciato di aver acquisito i diritti del libro per un documentario.

 

Acquista su Amazon.it: