Sara Blædel




Sara Blædel– Nata nel 1964, prima di dedicarsi alla scrittura è stata editrice e giornalista. A oggi ha pubblicato dieci romanzi, tutti balzati al primo posto delle classifiche con due milioni di copie vendute in totale. Tradotta in 21 lingue, Sara Blædel è conosciuta come la regina del crime danese.

Intervista a SARA BLAEDEL

Di Sara Blædel:

IL LIBRO – È una notte importante, per il quindicenne Sune. Cresciuto in una comunità neopagana scandinava, è finalmente giunto il momento del suo rito di iniziazione: insieme al padre uscirà di casa bambino, per farvi ritorno da uomo. È il suo rito. Un falò è stato acceso in mezzo alla foresta; le lingue di fuoco vibrano nell’oscurità e le ombre nere oscillano fra gli alberi; gli uomini sono tutti lì per lui, per accoglierlo nel loro cerchio. E poi, ecco una donna. Una prova difficile… 

 

 

IL LIBRO – Il cadavere di una donna viene ritrovato in un bosco. Una lunga cicatrice sul volto dovrebbe facilitare l’identificazione, ma nessuno ha denunciato la scomparsa. Nel ruolo di nuovo capo del Dipartimento Persone Scomparse, Louise decide di far circolare una fotografia della vittima, nella speranza di trovare qualcuno che la conoscesse. Funziona: una donna anziana la riconosce. È Lisemette, una bambina di cui, molti anni prima, si occupava all’interno di un centro di salute mentale…



Translate »