Elefante a sorpresa




Un’ indagine di Hap & Leonard

Recensione di Katia Fortunato


Autore: Joe R. Lansdale

Traduzione: Luca Briasco

Editore: Einaudi

Genere: Thriller

Pagine: 208

Anno di Pubblicazione: 2019

 

 

 

 

 

Sinossi. Dopo anni trascorsi a combattere il crimine insieme, qualcosa tra Hap e Leonard è cambiato: Hap, fresco di nozze con Brett, è ora un uomo di famiglia e il peso delle violenze commesse in passato, anche se a fine di giustizia, si sta facendo insostenibile. Ma quando, durante una delle peggiori inondazioni della storia dell’East-Texas, i due soccorrono per caso una donna inseguita da un manipolo di delinquenti, l’antica sete di avventura sembra riaccendersi. La ragazza, in stato di shock, è sopravvissuta a un’esecuzione mafiosa e il boss e i suoi sgherri continuano a cercarla per impedirle di testimoniare contro di loro. Tra strade allagate, torrenti in piena e inseguimenti spericolati, Hap e Leonard dovranno mettere in salvo la ragazza e sbarazzarsi dei suoi nemici prima che i nemici catturino loro. Un nuovo, ruggente caso da risolvere e una sfida che, una volta per tutte, metterà a durissima prova i due «eroi piú celebri» del noir.

 

Recensione

No vabbè, io leggo una storia di Hap & Leonard e non vengo mai delusa.

Lo SO prima ancora di aprire il libro. Una calamita per i guai, che è una roba assurda, e sono simpaticissimi, ironici, divertenti, con un forte senso della giustizia… Cosa si può volere di più da due personaggi letterari?

Anche questa volta, si sono dati da fare, eccome!

E io dico: non sarebbe meglio non uscire di casa? Un filmetto, un libro, una partita a carte… Diamine, c’è pure una tempesta infernale, tornadi, vento, la natura si sta scatenando al suo meglio, statevene a casa!!!

Un libro che non ti dà tregua (a parte un paio di pagine relativamente tranquille).

Tutto il romanzo è pieno di azione allo stato puro, adrenalinico, con questa atmosfera da apocalisse che ti mette addosso un’ansia pazzesca e quindi non riesci proprio a posarlo, anche se volessi.

A parte il fatto che vuoi sapere come va a finire, quello è secondario, è proprio il libro in sé che ti tiene agganciato, per lo stile, per la storia; è tutto un mix di elementi che ti lasciano letteralmente senza fiato.

 

Joe R. Lansdale


Scrittore statunitense. Versatile e prolifico, si è cimentato in avvincenti trame di genere (western, noir, thriller, fantascienza), rinnovandole con uno spiccato gusto pulp nella scelta di elementi grotteschi e di un linguaggio triviale e irriverente. La sua vena migliore si esprime nella capacità di penetrare l’atmosfera del profondo Sud, in violenti chiaroscuri che esaltano l’amicizia, l’amore, il sesso e denunciano le discriminazioni razziali, la malvagità e la stupidità. Atto d’amore (Act of Love, 1980), La notte del drive-in (The Drive-In, 1988, primo di una serie horror), Il mambo degli orsi (Two-Bear Mambo, 1994), In fondo alla palude (The Bottoms, 2000), La sottile linea scura (A Fine Dark Line, 2002), Tramonto e polvere (Sunset e Sawdust, 2004). Nel 2008 sono stati pubblicati anche La morte ci sfida, Fuoco nella polvere, Il carro magico e Assassini nella giungla. Nel 2010 è uscito Devil Red (Fanucci). Nel 2012 Einaudi ha pubblicato Acqua buia, considerato il suo capolavoro e nel 2013 La foresta e Una coppia perfetta. I racconti di Hap e Leonard, tre racconti della serie dei due investigatori fuori dagli schemi. Del 2014 è Notizie dalle tenebre (Einaudi). Nel 2015 esce La foresta e Honky Tonk samurai (entrambi Einaudi); nello stesso anno vince il Raymond Chandler Award. Nel 2016 pubblica sempre con Einaudi Paradise Sky, cui seguono Io sono Dot e Bastardi in salsa rossa(2017), Il sorriso di Jackrabbit. Un’indagine di Hap & Leonard (2018) e Hap & Leonard Sangue e limonata (2019).

 

Acquista su Amazon.it: